Conferenza Stato Regioni


Intesa, ai sensi dell'articolo 10, comma 4, della legge 12 dicembre 2016, n. 238, sullo schema di decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo in materia di deroghe alle fermentazioni e rifermentazioni al di fuori del periodo vendemmiale per i vini a Denominazione di Origine (DO) ed Indicazione Geografica (IG) e per particolari vini, compresi i passiti ed i vini senza indicazione geografica. (POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI, FORESTALI E DEL TURISMO)


CONFERENZA STATO-REGIONI

              Intesa, ai sensi dell'art. 10, comma 4, della legge 12 dicembre 2016, n. 238, sullo schema di decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo in materia di deroghe alle fermentazioni e rifermentazioni al di fuori del periodo vendemmiale per i vini a Denominazione di Origine (DO) ed Indicazione Geografica (IG) e per particolari vini, compresi i passiti ed i vini senza indicazione geografica.

Repertorio atti n. 232/CSR   del 13 dicembre  2018

 

LA CONFERENZA PERMANENTE PER I RAPPORTI TRA LO STATO LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO

 

nella seduta del 13 dicembre 2018:

 

 

VISTO il Regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento e del Consiglio, del 17 dicembre 2013, recante organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli;

 

VISTA la Legge 12 dicembre 2916, n. 238, recante “Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino”, ed in particolare l’art. 10, comma 4, nel quale si prevede che il Ministero delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo stabilisca, con riferimento all’intero territorio nazionale o parte di esso, in un decreto annuale da adottarsi previa intesa in Conferenza Stato-Regioni, i tempi di fermentazione e di rifermentazione consentiti per particolari vini espressamente specificati, al di fuori del periodo stabilito in via generale, nel precedente comma 1, dal 1° agosto al 31 dicembre di ogni anno;

 

VISTO lo schema di Decreto del Ministero delle politiche agricole, alimentari  forestali e del turismo, trasmesso il 15 novembre 2018, con nota protocollo n. 11162;

 

VISTA la nota n. AOO_001 30/11/2018/0004672 del 30 novembre 2018 con la quale il Coordinamento regionale in agricoltura ha comunicato di non aver registrato osservazioni né criticitŕ da parte delle Regioni, nell’ambito della consultazione telematica avviata sul provvedimento;

 

VISTO lo svolgimento dell’odierna sessione nella quale il Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha espresso l’intesa sul provvedimento,

 

SANCISCE  INTESA

nei termini di cui in premessa, sullo schema di decreto del Ministro delle politiche agricole, alimentari, forestali e del turismo in materia di deroghe alle fermentazioni e rifermentazioni al di fuori del periodo vendemmiale per i vini a Denominazione di Origine (DO) ed Indicazione Geografica (IG) e per particolari vini, compresi i passiti ed i vini senza indicazione geografica.